L’amica geniale – My Brilliant Friend – Mi briljante venninne

  • L’amica geniale
  • English translation: My Brilliant Friend
  • Nynorsk Mi briljante venninne

Letizia’s score 9.5/10 – I love it. I have already started Storia del nuovo cognome, L’amica geniale volume 2. I am almost happy to have a cold and I have to be inside and read the whole day 🙂

I grew up 20 years later and 500 Km north from the places narrated in the book. Still a lot of memories come up. It is a journey in the past, Italy, the mystery of friendship, the power of education. I recomend to everybody. And I will read it again in nynorsk – sometimes 🙂

 

Storia del nuovo cognome – mentre leggo gia’ Storia di chi parte e di chi resta, ecco i miei commenti al secondo libro della quadrilogia. Costruito sullo schema di Anna Karenina, il libro parte in tante direzioni. Elena va a Pisa e mi colpise che l’autore conosce meglio Pisa di Napoli. Lila si sposa bambina, diventa amante di Nino. Oh come mi sta antipatico Nino, e Nino e i figli di lui veri e presunti spuntano fuori in tutto il volume. Lila diventa ricca e bella e qualche cinquantina di pagine dopo povera e brutta. Si capisce che la salveranno i calcolatori. Forse l’autore ci vuol far capire che Lila ha tendenze Asperger. Anche Elena e’ ossessiva nello studio, studia ma non impara a vivere. Comincio a pensare che l’autore non sia un autore o un’autrice ma un gruppo di persone, coordinate da un deus ex machina che ha preparato uno schema. Certe pagine sono bellissime, altre mi annoiano, comincio gia’ un po’ a mescolare il secondo con il terzo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s